Tiro sportivo con cerbottana

L’arma è stata utilizzata da molte popolazioni nel corso dei secoli, dal Sud America ma anche dai Nativi americani come i Cherokee.

Con nomi diversi come  gravatana o  sarabatana,  nel medioevo veniva usata come arma incendiaria, proiettando i dardi incendiati sulle macchine da guerra.

In Giappone la cerbottana veniva  utilizzata in passato principalmente per giochi e divertimenti civili ma anche a scopo militare con opportuni accorgimenti. Il suo uso era trasmesso in alcune scuole di bujutsu.

Oggi viene utilizzata nelle aree tropiclai per procurarsi il cibo da diverse popolazioni indigene.
(Fonte Wikipedia).

La concentrazione, la calma e il respiro con movimento dei muscoli addominali e pettorali, con conseguente ossigenazione del corpo, rende questo sport molto rilassante e salutare.

La cerbottana sportiva normalmente va dai 24″ a 60″ con un calibri variabili.

E’ possibile partecipare a corsi per apprendere la tecnica di tiro e per essere consigliati sull’attrezzatura da usare sui percorsi e alla targa

Si svolgono anche competizioni e gare nel corso dell’anno

I percorsi sono accessibili ai tiratori con la propria attrezzatura